Skip to main content

In che modo le abitudini personali, le connessioni, le capacità comunicative, i commenti sui social media e il follow-up con una cartolina personalizzata per posta diretta si combinano per contribuire ad alimentare il successo professionale?

Tutti questi fattori – e altri ancora – si riveleranno fondamentali quando inizierai a costruire il tuo marchio.

Creare un marchio personale significa aiutare il mondo a vederti nel modo in cui desideri essere visto. E poiché è personale, la tua immagine professionale dovrebbe essere sufficientemente unica da farti distinguere da tutti gli altri.

I singoli imprenditori di solito migliorano il proprio marchio condividendo informazioni personali che possono aiutare a creare un’immagine professionale che piaccia al loro mercato di riferimento. Tuttavia, sviluppare un’immagine professionale è un po’ più limitato e, sfortunatamente, non molte persone capiscono veramente come funziona un’immagine professionale, né come viene costruita.

Ha a che fare con il modo in cui ti vesti?
I tuoi manierismi influenzeranno la tua immagine professionale?
La personalità fa parte della formula?
Cosa serve veramente per creare un’immagine forte e professionale?

Queste sono solo alcune delle domande che probabilmente ti porrai nel processo di costruzione della tua immagine professionale.

Di seguito sono elencate sei strategie che dovrebbero aiutarti a migliorare la tua immagine professionale, sia che si tratti della tua azienda, del tuo marchio o della tua carriera personale.

1. Coinvolgi la tua attività, se ne hai una.

Le persone spesso danno per scontato che la loro immagine professionale riguardi solo loro stessi, ma in realtà si estende anche alla loro attività. Se gestisci un’azienda che si è affermata con successo come marchio unico sul mercato , le persone presumeranno naturalmente che il proprietario abbia la stessa credibilità dell’azienda. In poche parole, la tua immagine professionale e la reputazione della tua azienda sono direttamente collegate tra loro. Ciò significa che migliorare l’uno andrà a vantaggio dell’altro. Esistono diverse strategie che puoi implementare per contribuire a stabilire l’unicità della tua azienda nel tuo gruppo di mercato target. Ad esempio, invece di utilizzare una strategia di marketing generica, scegli un approccio non tradizionale, come l’invio di una cartolina postale personalizzata . I materiali unici sono molto più facili da ricordare rispetto a quelli generici. Usalo a tuo vantaggio quando crei un’immagine.

2. Lavora sul tuo aspetto.

Quando incontri le persone per la prima volta, ti giudicheranno inizialmente . in base al tuo aspetto fisico Una volta che inizi a interagire, potrebbero prestare maggiore attenzione alla tua personalità e alla capacità di connettersi. Se vuoi costruire un’immagine professionale migliore fin dall’inizio, una strategia efficace è creare un aspetto basato su quella che vuoi che sia la prima impressione delle persone. Esistono diversi modi per raggiungere questo obiettivo, tra cui: evitare vestiti spiegazzati, troppo larghi o troppo stretti; esercitare una corretta igiene per denti, unghie e capelli; praticare una postura corretta; E seguendo il codice di abbigliamento dell’azienda. Anche se si potrebbe sostenere che l’individualità è importante , ci sono modi per mostrare la tua eccentricità senza sembrare come se ti fossi appena alzato dal letto. Naturalmente, il tuo aspetto è solo un aspetto della tua immagine professionale. Le abitudini, in particolare, possono anche fungere da fattore decisivo quando le persone esprimono giudizi. È fondamentale lavorare anche su questo aspetto. 3. Gestisci le tue abitudini. Tutti hanno cattive abitudini. Alcune persone tendono a procrastinare. Altri sono semplicemente abitualmente ritardati a tutto. Sempre più spesso alcuni trascorrono una quantità oscena di tempo sui social media. Se conosci qualcuno con queste abitudini, è probabile che lo consideri tutt’altro che professionale. Lo stesso varrà per te se le tue cattive abitudini emergono allo scoperto durante il processo di colloquio. Anche se è difficile liberarsi delle abitudini indesiderate, puoi almeno evitare che diventino troppo evidenti quando sei in pubblico. Dovresti stare attento anche alle abitudini spesso impercettibili, alle zecche di cui probabilmente non sei a conoscenza perché sembrano banali. Esempi inclusi: mandare SMS mentre conversi; agitarsi mentre si parla; lamentarsi e piagnucolare; E evitando il contatto visivo. Queste sono solo alcune abitudini comuni, ma comunque poco professionali, che vorresti evitare o correggere. Per quanto insignificanti possano sembrarti, possono servire come segnale convincente per le persone con gli occhi d’aquila che non sei così professionale come preferirebbero.

4. Armonizza i tuoi account sui social media.

Se disponi di account sui social media, non dimenticare di modificarli (o eliminarli) per adattarli meglio all’immagine desiderata. Quando si lavora verso questo obiettivo, una buona regola pratica è mantenere la vita personale separata da quella professionale. Ciò significa che dovresti eliminare o almeno nascondere post inappropriati, esperienze personali e simili. Usa la tua vita sui social media per pubblicare notizie e articoli relativi al settore che supportano la filosofia del tuo marchio. Potresti anche pubblicare materiali che ti diano la possibilità di mostrare la tua esperienza. Ancora più importante, se non l’hai già fatto, cambia le foto del tuo account con qualcosa di più professionale. Assumi un fotografo professionista e indossa un abbigliamento da lavoro adeguato. Anche aggiungere una biografia professionale al tuo profilo contribuirà notevolmente a stabilire la tua immagine. Tuttavia, quando apporti modifiche ai tuoi account sui social media, fai attenzione a non sembrare troppo generico o troppo formale. Non vuoi che il tuo profilo abbia lo stesso aspetto di quello di tutti gli altri. Non cercare di essere troppo serio in modo da sembrare noioso e rigido. Ad esempio, potresti prendere in considerazione l’aggiunta di contenuti interessanti come una citazione significativa ma divertente .

5. Migliora le tue capacità di comunicazione.

La comunicazione sarà sempre un’abilità cruciale ovunque tu sia, chiunque lavori. Proprio per questo motivo nel mondo degli affari sono spesso ricercate persone con ottime capacità comunicative. Questa è un’immagine potente da trasmettere agli altri: una persona socievole che può coinvolgere le persone e conversare a tutti i livelli. In breve, potresti aver bisogno di migliorare le tue capacità di comunicazione . Puoi iniziare diventando un buon ascoltatore. Per quanto riguarda le tue capacità orali, esercitati di tanto in tanto a tenere discorsi preparati in una stanza vuota. Registra ogni volta le tue sessioni in modo da poterle rivedere in seguito e migliorare le tue prestazioni. Naturalmente, questo non vuol dire che dovresti concentrarti solo sulle tue capacità verbali. Ricorda che in questo mondo sempre più digitale, la comunicazione non si limita più alle interazioni faccia a faccia. Dovresti anche lavorare sulla scrittura di e-mail degne di clic e sull’invio di messaggi di testo concisi e competenti. Migliorando le tue capacità comunicative, le persone saranno naturalmente attratte dalla tua presenza. Ciò contribuirà a rendere molto più semplice la formazione delle connessioni. Questo ci porta alla strategia successiva.

6. Connettiti con le persone giuste.

L’aspetto, l’atteggiamento, le competenze e le connessioni sono quattro delle componenti principali di un’immagine professionale. Dopo aver selezionato il tuo aspetto, il tuo atteggiamento e le tue abilità, come procedi per creare connessioni? Qui è dove metti a frutto la versione migliorata di te stesso. Se riesci a fare una buona prima impressione con il tuo aspetto e a mantenere tutta l’attenzione che hai raccolto utilizzando le tue nuove capacità di comunicazione, stabilire connessioni sarà più agevole. Come accennato in precedenza, una cartolina per posta diretta potrebbe non sembrare un grosso problema, ma qualcosa del genere ti distinguerà dal gruppo, farà un’impressione più profonda e faciliterà una connessione più rapida con gli altri. L’unica cosa che devi considerare a questo punto è con chi vuoi essere associato. Scegliere saggiamente. Se vuoi stabilire un’immagine professionalmente credibile, connettiti con persone che possano completare la tua immagine. Idealmente, queste sarebbero persone con lo stesso obiettivo e la stessa filosofia.

In sintesi:

Anche se migliorare la tua immagine professionale può essere un processo lungo e impegnativo, le ricompense possono essere enormi.
Saluta gli altri in modo caloroso e appropriato.
Vestiti per l’occasione, sorridi, astieniti dall’agitare e ascolta bene.
Comunicare bene, in ogni sede, durante il processo.
Investi in una cartolina personalizzata per posta diretta che puoi inviare a potenziali clienti e potenziali datori di lavoro dopo il tuo primo incontro.
Ringrazia tutti per il loro tempo e la loro attenzione, indipendentemente dal risultato.
Se stai cercando un lavoro di alto livello, un’immagine professionale di qualità ti aiuterà ad attirare reclutatori.
Se hai intenzione di gestire un’impresa, convertire i potenziali clienti in clienti fedeli sarà molto più semplice.
In poche parole, i tuoi sforzi daranno i loro frutti, in un modo o nell’altro, e seguire queste poche nozioni dovrebbe darti un buon vantaggio.